Il cerchio delle streghe: una storia lunga 22 anni..

Thursday, 04 May 2017 10:35 Written by  Marco Bruzzone

Il Gruppo Micologico “Il Cerchio delle Streghe” nasce in una bella serata primaverile del lontano 1996 a Capriata D’Orba (AL) nel corso di una cena tra amici appena rientrati dal corso nazionale per Micologi di Trento. Il nome, nato dalla bellissima idea di Daniela Giovenale, descrive già da se il connubio tra micologia e voglia di creare un bel gruppo di amici.

L’intento è quello di mantenere viva la passione per la micologia e divulgare il più possibile la conoscenza del mondo dei funghi anche al fine di evitare pericolose confusioni, a ciò si unisce il rispetto per il bosco e per la natura in genere.

Lo spirito è quello giusto, tanta voglia di stare insieme ed iniziare la nuova avventura. La prima occasione è alle porte, la festa d’autunno a Carpeneto: il Gruppo Micologico, alle origini “Ligure – Piemontese” inizia il suo splendido percorso. Oggi dopo 22 anni di attività alcuni dei fondatori continuano a profondere impegno ed entusiasmo.

Sono stati due decenni di collaborazioni con grandi Micologi e scrittori di testi di micologia, tra i quali si possono annoverare Mido Traverso, Rosso Michele, Riccardo Mazza ed il grande Ernesto Rebaudengo.

Già nel 1996, l’incontro con il Consorzio per la tutela dei prodotti del sottobosco di Calizzano, sancisce l’inizio di un binomio vincente che ha permesso di raggiungere l’invidiabile traguardo di ben 21 allestimenti di Mostra micologica nella splendida cornice calizzanese.

Tra le mostre di maggior rilievo impossibile non citare le seguenti: Busalla, Ovada, Barolo, Borzonasca, Bardineto, Cogoleto, Vobbia, Vezzi Portio, ecc.

Con grande soddisfazione il Gruppo entra a far parte del CAMPAL, l’organismo che coinvolge le associazioni micologiche di Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta.

Il costante sviluppo delle attività del gruppo ha consentito di creare diversi eventi quali presentazioni di testi di micologia, conferenze, percorsi didattici, educazione eco-ambientale, rivalutazione e promozione del territorio anche in collaborazione con gli Enti Parco del Beigua e dell’Antola. Fiore all’occhiello la creazione su progetto della Regione Liguria dell’area di studio “Orion” di Calizzano, tra le pochissime presenti sul territorio nazionale.

Il Gruppo Micologico Il Cerchio delle Streghe si è sempre autogestito promuovendo le proprie iniziative anche con la realizzazione di opuscoli, gadgets, poster tematici, calendari micologici, abbigliamento con logo sociale. Negli anni, a seguito dell’avvicendarsi dei soci e dei collaboratori, si è reso necessario trasferire più volte la sede sociale del gruppo (Ovada, Genova Borzoli, Cogoleto) che ad oggi è individuata in Genova Pegli.

Il Cerchio delle streghe dispone oggi di attrezzature e strumenti utili all’allestimento di mostre micologiche ed eventi formativi in totale autonomia.

Oggi gli obbiettivi sono tanti. Primo fra tutti coinvolgere le nuove generazioni di Micologi e trasferire il testimone. Nel 2017, oltre alle consuete attività in programma, è in progetto la partecipazione al Festival della Scienza di Genova. Viene inoltre allestita per il secondo anno la mostra dei funghi primaverili a Calizzano.

La vita associativa è fatta di grandi sacrifici ma è un bellissimo modo di utilizzare il proprio tempo ampliando e divulgando le proprie conoscenze. Grandi sono le soddisfazioni nell’osservare gli occhi curiosi dei bambini accompagnati nei boschi o quelli interessati dei visitatori delle mostre. Oggi, dopo tanti anni è bellissima la sensazione che si prova gettandosi nei ricordi ed enormemente gratificante il pensiero di aver offerto, per quanto possibile, il proprio sapere.

L’entusiasmo dei nuovi iscritti è linfa vitale per il futuro che si auspica ricco di grandi soddisfazioni micologiche.

Last modified on Thursday, 04 May 2017 23:37
Read 502 times
Rate this item
(2 votes)

1 comment

  • Comment Link Silvano Saturday, 06 May 2017 21:30 posted by Silvano

    Sono passati tanti anni da quella serata primaverile del 1996, quante storie, vicissitudini e avventure abbiamo passato insieme. Abbiamo realizzato tanto e non l'avremmo mai pensato. Nel frattempo abbiamo tutti avuto famiglia, e nonostante ormai l'età sia avanzata, manteniamo, tra un problema e l'atro, lo stesso spirito che ci ha contraddistinto sin dai primi passi...
    Sono arrivati nuovi micologi, nuovi entusiasmi, nuove idee e rinnovata freschezza. Ben arrivati ragazzi!!!

Login to post comments